COS'E' IL COHOUSING

I Cohousing sono complessi abitativi composti da alloggi privati corredati da ampi spazi comuni destinati alla condivisione tra i cohouser. Vivere in cohousing significa vivere secondo uno stile di vita qualitativo, in equilibrio tra l’autonomia della casa privata e la socialità degli spazi comuni, all’interno di luoghi co-progettati da e con le persone che li abiteranno. Sono aggregazioni apolitiche, apartitiche, non accomunate da credo religiosi o ideologici

Perché vivere in cohousing? Sono molti gli aspetti positivi per chi sceglie questo stile di vita:

  • RECUPERO DELLA SOCIALITÀ 
  • AIUTO RECIPROCO
  • RAPPORTI DI BUON VICINATO
  • RIDUZIONE DELLA COMPLESSITA' DELLA VITA
  • MIGLIOR ORGANIZZAZIONE E DIMINUZIONE DELLO STRESS
  • RIDUZIONE DEI COSTI DI GESTIONE DELLE ATTIVITÀ QUOTIDIAN

Il Cohousing non è un utopia ma l’esperienza quotidiana di migliaia di persone in tutto il mondo. L’esperienza nasce in Danimarca negli anni ‘60, ed è a oggi diffuso specialmente in Danimarca, Svezia,  Norvegia, Olanda, Inghilterra, Germania, Francia, Stati Uniti, Canada, Australia, Giappone. Oggi si sta diffondendo in Italia, con un modello evoluto e di grande successo, grazie al lavoro pionieristico di cohousing.it. 
 

PER NON CONFONDERSI: COSA NON E' IL COHOUSING

NON E' UN ECOVILLAGGIO (ma adotta i sani principi della sostenibilità ambientale): l'ecovillaggio è un tipo di comunità basata principalmente e totalmente sull'ecosostenibilità. I nuclei abitativi sono progettati per ridurre al minimo l'impatto ambientale, l’uso di energie rinnovabili è l’unico ammesso e l’autosufficienza alimentare basata esclusivamente su permacultura o altre forme di agricoltura biologica.
NON E' SOCIAL HOUSING (ma promuove la socialità e le pratiche di supporto reciproco): ricadono nel social housing quegli edifici che sono realizzati per essere venduti e/o affittati, secondo regole "diverse" da quelle del libero mercato, a determinate fasce di popolazione, considerate deboli ma non sufficientemente deboli da poter accedere alla "case popolari". 
NON E' UNA COMUNE (ma valorizza spazi e servizi comuni come occasione di qualità della vita): la comune è un luogo dove sono preponderanti gli aspetti della comunità,  della condivisione totale, dell’autogoverno, dell’organizzazione in collettivi, della messa in comune di risorse, beni ecc., finalizzati ad uno stile di vita totalmente comunitario. 

Per sapere tutto sul cohousing, iscriviti alla community: non costa nulla e riceverai la newsletter periodica con informazioni, notizie, curiosità, eventi... ed entrerai a far parte della community dell'abitare collaborativo più grande d'Italia.


LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEL COHOUSING